Era sul treno, sedile di fronte a me vestito discuro, anzi nero. Tatuato sulla mano destra. La sinistra no.Sulle dita due scritte sulle falangi L O V ESulle falangine L I F ECappuccio a coprire l&039;unica nota di colore, un cappellino color vinaccia stinto.La zingara che è passata a chiedere l&039;elemosina ha chiesto a tutti ma non a lui.Comunque si faceva i selfie in treno ed aveva la ragazza ad aspettarlo in stazione.metropolitana Milano vitadapendolare metro treno train storieinmetro storiedituttiigiorni


Era sul treno, sedile di fronte a me vestito discuro, anzi nero. Tatuato sulla mano destra. La sinistra no.Sulle dita due scritte sulle falangi L O V ESulle falangine L I F ECappuccio a coprire l&039;unica nota di colore, un cappellino color vinaccia stinto.La zingara che è passata a chiedere l&039;elemosina ha chiesto a tutti ma non a lui.Comunque si faceva i selfie in treno ed aveva la ragazza ad aspettarlo in stazione.metropolitana Milano vitadapendolare metro treno train storieinmetro storiedituttiigiorni