Voi non lo potete vedere, per privacy non metto mai le facce, ma la guardava, ah se la guardava!La guardava con timore, come se avesse paura di farsi scoprire.La guardava piano.Ma la guardava.Non ha mai smesso.Una parte di lui voleva che lei lo cogliesse sul fatto, l&039;altra parte era pronta a spostare gli occhi alla velocità della luce e puntarli nel nulla per non farsi scoprire.E lei… Lei non l&039;ha neanche visto.È rimasta nel suo cellulare fino a quando non è arrivata alla sua fermata, qui, senza preavviso, con uno scatto felino, all&039;ultimo secondo si è alzata ed è scesa.Lui l&039;ha servita con gli occhi, forse anche col cuore, ma il corpo è rimasto di fronte a me.Solo.metropolitana Milano vitadapendolare metro treno train storieinmetro storiedituttiigiorni


Voi non lo potete vedere, per privacy non metto mai le facce, ma la guardava, ah se la guardava!La guardava con timore, come se avesse paura di farsi scoprire.La guardava piano.Ma la guardava.Non ha mai smesso.Una parte di lui voleva che lei lo cogliesse sul fatto, l&039;altra parte era pronta a spostare gli occhi alla velocità della luce e puntarli nel nulla per non farsi scoprire.E lei… Lei non l&039;ha neanche visto.È rimasta nel suo cellulare fino a quando non è arrivata alla sua fermata, qui, senza preavviso, con uno scatto felino, all&039;ultimo secondo si è alzata ed è scesa.Lui l&039;ha servita con gli occhi, forse anche col cuore, ma il corpo è rimasto di fronte a me.Solo.metropolitana Milano vitadapendolare metro treno train storieinmetro storiedituttiigiorni